Skip to content

Come Risparmiare con le Pulizie di Casa

Di questi tempi, fortunatamente, l’attenzione all’ambiente sembra essere più alta, complice, forse anche la necessità per gli italiani di risparmiare sulle piccole cose: questi due importanti temi, infatti, vanno a braccetto, ed è davvero possibile risparmiare qualche soldo con un minimo di oculatezza in più. Per esempio, la spesa per i prodotti di pulizia può essere facilmente ridotta, anche l’ambiente ve ne sarà grato.

Alcuni validi alleati che possono sostituire in maniera efficace i detersivi chimici sono il limone, l’aceto ed il bicarbonato di sodio: hanno notevoli proprietà pulenti, disinfettanti, e perfino, perché anche l’occhio vuole la sua parte, brillantanti.

Per chi crede che siano economici e efficaci, ma altrettanto scomodi da preparare, ecco la smentita, basterà un semplice cucchiaino di bicarbonato in un decilitro d’acqua per sgrassare a dovere il lavandino, il frigorifero, o altre superfici quali ad esempio le piastrelle; è ottimo anche per lucidare l’argenteria.

Per eliminare il calcare da bicchieri e pentole è sufficiente un po’ d’aceto, senza necessità di diluirlo, mentre i vetri potranno essere sgrassati da mezzo bicchiere di aceto bianco in un litro d’acqua; aggiungendo il sale potremo eliminare i residui di latte dal pentolino, o pulire il forno.

Infine il succo di un limone è il metodo semplice, economico e naturale per ridare brillantezza alle pentole di rame.