Skip to content

Come si Scrive un’Autocertificazione

Quando si partecipa ad un concorso o bisogna dichiarare determinate attività personali, dati personali e così via, non è più necessario presentare le copie di ogni attività svolta, ma basta presentare una autocertificazione che ha valore legale a tutti gli effetti. Ecco come fare.

Per prima cosa, aprite un foglio Word e scrivete come intestazione: Dichiarazione sostitutiva di certificazione (artt. 45 e 46 D.P.R. 445/2000). Fatto questo, iniziate con lo scrivere nome, cognome, indirizzo di residenza e/o eventuale indirizzo di domicilio, luogo di nascita e data di nascita, comune, città. A questo punto, scrivete al centro: dichiara sotto la propria responsabilità, come spiegato nel dettaglio in questa guida su Autocertificazioni.net.

Subito dopo in basso, potete elencare in ordine numerico, i vostri documenti, cercando di essere quanto più precisi possibili, soprattutto per ciò che riguarda, date, tipi di contratti o documenti, luogo, città e così via. Ricordatevi che una autocertificazione ha pieno valore legale ed è perseguibile penalmente.

Infatti voi dichiarate che tutte le informazioni che riportate sono veritiere e non mendaci. A questo punto, dopo avere elencato le vostre dichiarazioni, mettete in calce, luogo e data e a destra del foglio la vostra firma autografa. Per il carattere della scrittura, usate Arial 10 oppure Times new roman 11. Adesso il documento è pronto per essere spedito.