Skip to content

Come Comportarsi alla Festa Aziendale

In questa guida spieghiamo come comportarsi alla festa aziendale.

Il silenzio è d’oro
Il clima di festa non deve indurvi a perdere il senso del luogo e delle persone con cui vi state divertendo e di certo non è questo il momento per rivelare a tutti quel segreto che tanto bene avete celato fino a questo momento.

Non è il momento per essere social
Se durante la festa avete esagerato, almeno non pubblicate foto su Facebook, non twittate in merito alle vostre gesta e non inviate email d’amore al vostro assistente.

Accompagnatori
Se vi è concesso portare qualcuno alla festa e non state pensando al vostro partner, abbiate la cura di scegliere una persona fidata, qualcuno che non vi faccia fare brutte figure salendo sul palco a cantare o spifferando le confidenze che gli avete fatto su quel collega fannullone!

Flirtare o non flirtare
Per quanto abbiate ormai da un anno una simpatia segreta per un collega, non è questo il momento di dichiararsi o di farsi ingelosire. Anche se il clima di festa potrebbe avvicinarvi, questo non significa che dobbiate provarci! Per gestire al meglio la situazione, ripassatevi le regole da seguire in una storia d’amore tra colleghi.

Come vestirsi
Abbiamo già visto che alcuni particolari possono fare la differenza durante il colloquio e abbiamo anche sbirciato nell’armadio del capo; perché è inutile legarlo, nel mondo del lavoro qualche attenzione all’abbigliamento bisogna averla. E la festa aziendale non fa eccezione. Vale soprattutto per le donne: sì a cambiare qualche particolare, a un tocco di eleganza in più, ma è sconsigliato esagerare e apparire eccessivamente provocanti.

Ricordate infine che le cene o feste con l’azienda sono i momenti ideali per socializzare, per farsi qualche amico tra i vicini di scrivania e anche per conoscere gente nuova, per esempio i colleghi che lavorano in reparti diversi.