Skip to content

Come Sfruttare i Social Media nel Curriculum

Grazie a LinkedIn, Facebook, Twitter e le altre piattaforme di social networking, chi cerca lavoro può avvicinare con più facilità i selezionatori, aumentando così le possibilità di farsi notare.
Abbiamo visto in una infografica come le persone preposte alle assunzioni nelle aziende usino proprio i profili social dei candidati per reperire nuove informazioni e dettagli su di loro.

Ma c’è una cosa che anche ai tempi di selezione non passa mai in secondo piano e si tratta del caro e “vecchio” curriculum, sia esso in formato cartaceo, grande, piccolo, online, video o illustrato.
Per questo oggi vi proponiamo consigli per ottimizzare il vostro curriculum con i social media:

Link ai profili social
Oggi il 10,9% dei curriculum include un link ai social media e il numero continua ad aumentare. Più informazioni darete al selezionatore, più lo aiuterete a conoscervi e a scegliervi tra gli altri candidati.
Inserite perciò il link al vostro profilo Facebook, Twitter o LinkedIn nella parte superiore del vostro curriculum, accanto al nome e ai recapiti tradizionali come email e numero di telefono.

Aggiornamenti continui
Quando si cominciano ad avere diversi profili aperti su più piattaforme, è facile dimenticare di aggiornarli tutti.
Fatevi una lista di tutti i social media e i siti per la ricerca di lavoro sui quali avete impostato un vostro account e, una volta al mese, controllate che tutto sia aggiornato con le ultime novità della vostra carriera professionale.

Non limitatevi al copia e incolla
Il vostro curriculum contiene diverse informazioni che possono essere riutilizzate sui social media; sentitevi liberi di usarle nelle sezioni apposite dei social network.
Abbiate però l’attenzione di non fare un semplice copia e incolla, ma di adattare sia nella forma che nel contenuto le informazioni in modo da far risaltare le informazioni più importanti.