Skip to content

Cosa Sono i Prestiti d’Onore per Studenti

Studiare senza pesare completamente sulle spalle dei genitori. Questo è lo spirito col quale alcuni istituti di credito offrono prestiti appositamente pensati per completare il ciclo di studi, pagare le tasse universitarie e comprare i libri necessari.

Non si può certo dire che mancano i fondi. Dai dati resi noti da “Diamogli Credito” (progetto di prestiti agevolati per studenti lanciato nel 2008) risulta che dei 33 milioni di euro stanziati, sono stati utilizzati solo 3,9 milioni.

Come funziona il prestito? Le banche (è utile sapere che hanno aderito oltre l’80% degli sportelli bancari) erogano agli universitari in regola con gli esami, un prestito fino a 6.000 euro rimborsabile in 3 anni ad un tasso non superiore al 5,80%. L’unica garanzia richiesta sono i voti (media di 24/30 e 2/3 dei crediti previsti per l’anno9 precedente alla richiesta).

Finanziamenti per Giovani
La Banca Nazionale del Lavoro, da parte sua, ha ridotto il Taeg dal 5,8% al 5,27% se lo studente ha una media di almeno 27/30.

Anche Unicredit ha messo a punto un prodotto rivolto agli studenti chiamato UniCredit ad Honorem, che prevede una linea di credito che arriva fino a 25.000 euro, rimborsabili in 180 rate dopo che lo studente avrà trovato lavoro alla fine degli studi.
UniCredit propone anche Credit Express, un prestito fino a 5.000 euro rivolto agli under 30 e finalizzato all’acquisto di testi di studio, pagamento di rette universitarie e corsi di formazione.

In genere per questo tipo di prestito d’onore per studenti non sono previsti costi d’istruttoria.