Skip to content

Prestito Personale a Rata Bassa di IBL – Caratteristiche

A patto di possedere un reddito documentabile, ed i requisiti necessari di affidabilità creditizia, il prestito a rata bassotta di IBL Banca lo possono richiedere non solo i lavoratori dipendenti ed i pensionati, ma anche artigiani, imprenditori, lavoratori autonomi e liberi professionisti.

Un prestito personale a rata bassa, anzi “bassotta”! Questo in riferimento ad uno specifico prodotto ideato da IBL Banca, il prestito personale a “rata bassotta”, appunto, che secondo le rilevazioni a cura di Eurisc risulta essere attualmente il finanziamento più vantaggioso presente sul mercato italiano.

Bisogna sottolineare come sia possibile con un prestito personale di IBL Banca ottenere anche somme di rilievo, fino a ben 60 mila euro, a fronte di un piano di ammortamento avente durata fino a ben 10 anni, ovverosia in 120 rate mensili. Il prestito a rata bassotta di IBL Banca è a tasso fisso con le rate che si possono addebitare sul proprio conto corrente bancario abituale, ragion per cui non c’è necessità di “caricarsi” dell’apertura di nuovi conti correnti.

A patto di possedere un reddito documentabile, ed i requisiti necessari di affidabilità creditizia, il prestito a rata bassotta di IBL Banca lo possono richiedere non solo i lavoratori dipendenti ed i pensionati, ma anche artigiani, imprenditori, lavoratori autonomi e liberi professionisti.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *