Skip to content

Strategie di Trading – Belkhayate

La strategia di Trading Belkhayate presuppone che il tasso si muova mettendo fuoco un centro di gravità intorno a se. Se il prezzo di uno strumento risulta essere molto lontano da questo centro, esiste la grande probabilità che venga sviluppato in questo contesto per poi tornare indietro.
L’ideatore, EM Belkhayate, è un analista tecnico e l’inventore di questa strategia. La strategia COG è estremamente popolare, soprattutto in Francia. Nel 2009, la strategia è stata premiata con il trofeo d’oro della manifestazione per l’analisi tecnica a Parigi.

Quando una posizione si definisce chiusa?
Una posizione è chiusa appena il prezzo si discosta dal centro di gravità dello sviluppo dei prezzi. Per visualizzare il valore calcolato (con la linea blu nel grafico sottostante) Belkhayate ha creato un focus dinamico dell’attuale andamento del titolo in base a una classifica di 4 ore. Per questa linea di gravità sono calcolate circa sei linee parallele (tre sopra e tre sotto la linea blu), questo si basa su valori solidi e importanti e livelli di Fibonacci.

Una volta che l’andamento dei prezzi si verifica nel terzo volume, si differenzia molto dal suo fuoco. Belkhayate è del parere che il Wahrscheinlichkleit è, quindi, superiore al 90% e che il prezzo del corso torna alla sua attenzione dinamica. Se il prezzo della linea di gravità è molto alto, quindi, il trader entra in una posizione corta. Se il corso è diverso nella zona verde in basso, allora, è il momento per una posizione lunga. Il corso tornerà al suo baricentro più volte.

Belkhayate si limita ad affermare con forza che il corso venga eseguito in terza fascia. Tuttavia, questo è più generale. Una raccomandazione è quella di andare alla prima posizione quando la prima candela è stata chiusa nel terzo volume.

Quando la posizione viene chiusa?
Per chiudere una posizione, la Belkhayate è dotata di un indicatore di sincronizzazione. Questo indicatore è un oscillatore che si muove all’interno di tre zone. La zona neutra (al centro), le zone di uscita e le zone di allarme. In zona neutra, non succede nulla. Nelle zone di uscita le posizioni aperte possono essere chiuse. Le zone di allarme, invece, sono in grado di generare segnali di entrata.
Questa tecnica si rivela essere ottima e ricca di possibilità. Non ci rimane che azzardare e capire se Belkhayate aveva veramente ragione. La passibilità di successo, senza ombra di dubbio, non manca per nulla.