Skip to content

Come Guadagnare con le Ripetizioni

Se siete diplomati con buoni voti, se siete laureati oppure se avete anche solamente un attestato professionale e siete disoccupati o volete semplicemente guadagnare qualche soldino extra potete iniziare con il dare lezioni di ripetizione in diverse materie, l’importante è che conoscete molto bene quella materia o quell’argomento.

Prima di tutto premetto che quando ho scritto che chiunque può dare lezioni di ripetizione, mi riferivo al livello, alla scuola dell’allievo e alla materia. Ad esempio, un laureato può dare ripetizioni a universitari o di scuola inferiore, un diplomato può dare ripetizioni a uno studente delle superiori e scuole inferiori, una persona con attestato può dare ripetizioni per studenti di corsi professionali o di scuole inferiori, anche se a volte possono esserci delle eccezioni come ad esempio le madrelingua o gli stranieri di titolo di studio inferiore ma che danno ripetizioni a studenti di grado superiore sulla loro lingua.

Un ragazzo o una ragazza che da ripetizioni può chiedere dagli 8 ai 10 euro l’ora, non di più. Chi chiede di più lo fa per puro egoismo e sfruttamento. Un modo per trovare facilmente lavoro come insegnante di ripetizioni, oltre al passaparola tra famigliari, amici e conoscenti, è quello di lasciare curriculum e volantini o biglietti da visita nei luoghi pubblici come ad esempio nei bar, nei negozi, nelle edicole, sui pali o sui muri apposta, nelle bacheche apposta oppure su internet.

Il modo migliore per attirare i clienti-studenti, è quello di portare i curriculum, i volantini o i biglietti da visita nelle scuole o appenderli fuori dalle scuole, e se non avete l’occasione di frequentare quelle scuole, allora fateli portare da amici, parenti o conoscenti che poi ci penseranno loro ad appenderli e anche a fare il passaparola tra gli studenti e i genitori degli studenti per una maggiore pubblicità.

Quando inizieranno ad arrivare le telefonate, dovete dimostrarvi cordiali, seri e competenti e quindi prepararti sulla materia. Se non avete una buona preparazione piuttosto che mentire e non aiutare bene lo studente e guadagnare soldi in modo non opportuno siate chiari fin dall’inizio e abbassate la cifra che chiedete. Potete arrivare anche fino a 5 euro l’ora. Ricordatevi che i genitori e gli studenti si devono fidare di voi.

Prima dell’incontro dovete esservi preparati bene sull’argomento o sulla materia, e dovete avere tutto il necessario, come ad esempio un libro di testo sull’argomento, oggetti di cancelleria, appunti (anche scaricati da internet) e via dicendo. Di solito le ripetizioni durano in media un paio di ore al giorno e il pagamento viene richiesto alla fine delle ore. Per regolarizzare l’attività è necessario emettere un ricevuta per prestazione occasionale. Per scrivere il documento è possibile utilizzare questo modello di ricevuta per prestazione occasionale e modificarlo in base alle proprie esigenze. Io per esperienza, alle superiori ho frequentato ripetizioni per circa un anno, di un ora, tutti i giorni della settimana e il pagamento era mensile. Ovviamente dipende molto dalle persone a cui date ripetizioni, se le conoscete e se sono fidate oppure no.